Diocesi: Caritas Andria, giovedì s’inaugura la mostra “Visibile” con opere provenienti da due laboratori di pittura inclusiva

Giovedì 20 giugno in via De Nicola 15 ad Andria, sarà inaugurata la mostra “Visibile”, progetto della Caritas diocesana. Le opere sono frutto del lavoro di due laboratori di pittura inclusiva che si sono svolti a Minervino Murge in collaborazione con l’associazione “L’Intrattino Rosso” e a Canosa di Puglia con la partecipazione dell’associazione “Gruppo Amici S. Sabino” presso l’Oasi Minerva. “I laboratori – si legge in un comunicato – sono stati anche la sperimentazione una nuova forma di catechesi rivolta a giovani diversamente abili attraverso l’uso dell’arte, quella che Papa Francesco nell’esortazione apostolica Evangelii Gaudium ha chiamato la ‘via pulchritudinis’ ovvero l’annuncio del Vangelo attraverso la bellezza”. Il tema di questo laboratorio-catechesi chiamato “Visibile” è stato “la custodia del Creato: a partire dal Cantico delle Creature di San Francesco per giungere a riscoprire se stessi oggi protagonisti e artefici di questa creazione”. Le due esperienze su Minervino e Canosa seguono una precedente progettazione svoltasi ad Andria a margine dell’anno giubilare della Sacra Spina, dove presso la cooperativa Trifoglio e l’Unitalsi si svolsero nel 2017 due laboratori con la stessa metodologia, aventi come tema “Le ferite dell’uomo”. La mostra conclusiva fu realizzata nei locali che oggi sono adibiti a Museo diocesano, una prova generale in anticipazione di quella che è oggi la funzione di quel sito.
La mostra della nuova progettazione “Visibile” di quest’anno farà, prosegue la nota, “da apripista a un nuovo luogo pastorale di futuro riferimento per la nostra diocesi: la nuova sede della Caritas diocesana in via De Nicola n. 15, sede già pronta e che nei prossimi mesi vedrà l’apertura ufficiale”. L’esposizione di arte contemporanea, realizzata grazie ai fondi Cei 8×1000, è stata allestita dai maestri d’arte Daniele Geniale e Tomas Di Terlizzi raccogliendo gli elaboratoti prodotti dai giovani partecipanti ai due laboratori. L’auspicio è “ricreare la mostra nelle città di Canosa e Minervino durante l’estate nei prossimi mesi”.
La mostra “Visibile” sarà aperta dal 20 al 30 giugno, dalle 18 alle 21. Durante la mattina sarà aperta solo su prenotazione. La Caritas diocesana invita in particolar modo la partecipazione di adolescenti e giovani e dei gruppi parrocchiali che negli stessi giorni vivranno l’esperienza dell’oratorio estivo: potrebbe diventare l’occasione per una buona uscita tematica all’interno delle giornate oratoriali. Info: andriacaritas@libero.it.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo