Aggressione giovani Cinema America: Sant’Egidio, “sintomo di crescente intolleranza”

“La Comunità di Sant’Egidio condanna con fermezza l’agguato di stampo fascista di sabato notte, in via San Francesco a Ripa, a Roma, ed esprime solidarietà ai quattro giovani aggrediti solo perché indossavano la maglietta del Cinema America”. È quanto si legge in una nota diffusa dalla Comunità di Sant’Egidio sull’episodio verificatosi nella Capitale. L’episodio è il “preoccupante sintomo di un crescente clima di intolleranza, di razzismo e di violenza che si sta diffondendo dalla periferia al centro della città con troppa facilità, perché “non trova davanti a sé un argine culturale capace di contrastarlo”. Dalla Comunità di Sant’Egidio viene espressa preoccupazione per “la tenuta civile e morale di Roma che, per la sua storia, si merita ben altro”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo