Aperti al Mab: nella diocesi di Padova incontri e visite guidate

Dal 3 al 9 giugno 2019 si svolgerà l’iniziativa nazionale Aperti al Mab. Musei Archivi Biblioteche ecclesiastici, promossa dall’Ufficio nazionale per i beni culturali ecclesiastici e l’edilizia di culto della Cei, insieme all’Associazione musei ecclesiastici italiani (Amei), all’Associazione archivistica ecclesiastica (Aae) e all’Associazione dei bibliotecari ecclesiastici italiani (Abei), con il patrocinio del coordinamento Mab-Italia Musei Archivi Biblioteche e in collaborazione con l’International archives day e con le Giornate nazionali dei musei ecclesiastici. All’iniziativa partecipano anche il Museo diocesano di Padova e le Biblioteche del Seminario e della Facoltà teologica del Triveneto con alcuni appuntamenti. Giovedì 6 giugno, alle 16.30, al Museo diocesano si terrà l’incontro “Pagine miniate al Museo diocesano di Padova”, con la partecipazione di Giordana Mariani Canova, professore emerito dell’Università di Padova, che “racconterà” manoscritti e incunaboli della Biblioteca Capitolare, esposti al Museo diocesano. L’ingresso è libero fino a esaurimento posti. Eventuali informazioni: 049 8761924. Sabato 8 giugno ad aprire le porte al pubblico saranno invece la Biblioteca Antica del Seminario e la Biblioteca della Facoltà teologica del Triveneto con una giornata di visite guidate, in programma alle 9.30; 10.30 e 14.30. Necessaria la prenotazione, fino a esaurimento posti disponibili, contattando la Biblioteca della Facoltà teologica del Triveneto (lunedì-giovedì ore 9-17 e venerdì ore 9-13), tel. 049 8230013, email: biblioteca@fttr.it Aperti al Mab include anche le Giornate dei Musei ecclesiastici italiani (8-9 giugno) e per l’occasione domenica 9 giugno, il Museo diocesano di Padova propone “Piacere, siamo il Museo diocesano di Padova”, con accesso gratuito (ore 10-18) al Palazzo vescovile dove ha sede, per ammirare la monumentale Sala dei Vescovi e le pregiate collezioni. Saranno inoltre organizzate alcune visite guidate alle ore 10.30, 11.30, 15.30 e 16.30.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia