Terremoto: card. Bassetti su visita del Papa a Camerino, “sia incoraggiamento per ripartire e ridare speranza alla gente”

(Foto Siciliani-Gennari/SIR)

“Sono rimasto molto soddisfatto della decisione del Santo Padre di andare a Camerino, forse la diocesi più devastata dal terremoto”. Lo ha detto al Sir il card. Gualtiero Bassetti, presidente della Conferenza episcopale italiana, a margine dell’incontro sul cardinal Pietro Gasparri, oggi a Roma nell’Ambasciata di Italia presso la Santa Sede. Papa Francesco ha infatti annunciato di voler visitare la diocesi di Camerino il 16 giugno. “Dice tanto – ha commentato il cardinale – è un segno di affetto, una attenzione. Spero sia anche un incoraggiamento nel far ripartire e quindi ridare speranza alla gente. Soprattutto coloro che abitano in montagna e che ho visitato sono sfiduciati. Le casette sono state probabilmente costruite in modo improvvisato, non reggono o non hanno retto al rigore dell’inverno. La gente soffre e ho l’impressione che sia un po’ abbandonata. Siamo portati tutti dal lasciarci prendere dall’incalzare dei problemi e ci dimentichiamo, ma dobbiamo fare veramente memoria di ciò che è avvenuto”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo