Diocesi: Termoli, per la Giornata mondiale di preghiera per le vocazioni incontro-testimonianza con i genitori di Carlotta Nobile

Domenica prossima, 12 maggio, in occasione della 56ª Giornata mondiale di preghiera per le vocazioni, il centro diocesano vocazioni “La sorgente” di Termoli-Larino organizza un incontro con i genitori e i fratelli di Carlotta Nobile (Benevento 1988-2013), scelta dai vescovi in occasione del Sinodo sui giovani quale giovane testimone. Carlotta è la “santa della porta accanto”. Una vita bella, appassionata, tesa alla ricerca del vero e del bello in tutte le sue forme: storica dell’arte, violinista di successo, direttrice artistica, blogger, scrittrice, educata ad una fede tradizionale, ma vissuta tra i giovani “lontani” dalla chiesa, non era parte di un gruppo ecclesiale, di un movimento o di un’associazione cattolica, eppure ha vissuto “come se vedesse l’invisibile”, cercando sempre di andare “oltre”, fino a quando, durante la malattia scopre la fede, la serenità e la gioia di sentirsi figlia amata dal Padre. L’incontro si svolgerà domenica 12 maggio, alle 17.30, nella chiesa di Gesù Crocifisso a Termoli.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo