Migranti: Ensamble cameristico dell’Università Campus bio-medico in concerto a Mondo Migliore a Rocca di Papa

Le note di alcuni tra i più celebri brani di Mozart, Grieg, Bottesini e Strauss saranno protagoniste oggi, dalle 17.30, del concerto di solidarietà che l’Ensamble cameristico dell’università Campus bio-medico di Roma terrà nel grande auditorium di Mondo Migliore, sulla via dei Laghi a Rocca di Papa (Roma). In sala ci saranno i migranti ospiti del centro, gli operatori, numerosi medici e docenti del Campus bio-medico che ha offerto il concerto. A precedere l’esecuzione, la relazione su “Salute e migranti” tenuta dal dottor Sandro Mancinelli, docente di Sanità pubblica all’Università di Roma Tor Vergata. Ad introdurre il concerto Angelo Chiorazzo, fondatore della cooperativa Auxilium, mentre la presentazione della serata è affidata alla giornalista Rossella Alimenti. La musica, con il suo linguaggio universale, costruisce ponti tra i popoli e il concerto sarà anche un’occasione per dare il benvenuto alle persone di nazionalità eritrea, etiope e sudanese, arrivate direttamente dalla Libia ieri sera con il corridoio umanitario del Governo. Ad attenderle a Pratica di Mare c’erano gli operatori Auxilium, che le hanno accompagnate a Mondo Migliore dove stanno iniziando la loro nuova vita.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo