Intelligenza artificiale: p. Spadaro, “solleva domande filosofiche fondamentali” ma “le scelte che facciamo sono in grado di orientarla”

Le applicazioni dell’Intelligenza artificiale (AI) nei campi delle comunicazioni, dei trasporti, della robotica, della medicina, dell’economia, del diritto e in altri settori stanno sollevando nuove domande a molti livelli, legati agli sviluppi politici e sociali degli ultimi anni, al problema della convivenza uomo-macchina e al rapporto tra l’uomo e le sue creazioni e alla “creatività”, ossia alla possibilità di creare un altro essere “intelligente”, prospettiva inquietante per il mondo occidentale. Pongono inoltre molte sfide alle tradizioni cristiana e confuciana ma “le scelte che facciamo ora, individualmente e collettivamente, sono in grado di orientare l’AI in una direzione che può sostenere o danneggiare la persona umana”. Questi temi sono stati al centro, lo scorso aprile, di un  seminario presso la Santa Clara University (Silicon Valley, California) sponsorizzato dal China Forum for Civilizational Dialogue – istituzione nata dall’impegno comune de La Civiltà Cattolica e della Georgetown University – e dal Pontificio Consiglio della Cultura. Nel quaderno 4055 della rivista, in uscita sabato 1° giugno, il direttore de La Civiltà Cattolica, Antonio Spadaro, osserva che nel lungo termine la rivoluzione dell’Intelligenza artificiale potrebbe “ridefinire diverse domande filosofiche fondamentali”. Quali pericoli e opportunità comporta l’avvento dell’Intelligenza artificiale e delle tecnologie associate rispetto alla persona umana e alle relazioni interpersonali? I progressi tecnologici intaccheranno capacità umana di autoriflessione e di libero arbitrio, oppure potrebbero perfino migliorarla? E quali impatti potrebbero avere nel lavoro e in generale nella società? Spadaro sottolinea che nessun contributo al seminario ha adottato un “approccio laico” al tema. L’AI e le tecnologie avanzate, conclude, “non possono risolvere tutti i mali della società e non sostituiscono la ricerca filosofica e religiosa” insita nelle tradizioni cinese e occidentale.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo