Parlamento Ue: 177 popolari, 149 socialdemocratici, 107 liberali, 69 verdi. Ai sovranisti, divisi in tre gruppi, 174 seggi su 751

(Bruxelles) Secondo una nuova proiezione dei seggi all’Europarlamento, diffusa oggi dall’ufficio stampa dell’istituzione, si registra una lieve contrazione dei seggi Popolari (Ppe, con Forza Italia), che risultano 177 (rispetto ai 180 di ieri). I Socialisti e democratici (S&D, con gli eletti del Partito democratico) sono a quota 149, i Liberaldemocratici (Alde, con i deputati che in Francia fanno riferimento a Macron) 107. I Verdi si collocano a 69 deputati. Questi quattro gruppi, in genere ritenuti quelli più “europeisti”, potrebbero contare su una maggioranza parlamentare di 502 deputati su un totale di 751. Seguono tre gruppi definiti “sovranisti”: Conservatori (Ecr, con gli eletti italiani in Fratelli d’Italia), 62 seggi, Enf (con la Lega) 58, Efdd (Movimento 5 Stelle) 54. I tre gruppi sovranisti arrivano insieme a 174 deputati. Quindi la Sinistra unitaria (Gue), 39 seggi, e infine i non iscritti, o deputati che non si sono ancora collocati in alcun gruppo politico, a quota 36.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa