Diocesi: Melfi, comunione per una Chiesa in uscita al centro del prossimo convegno pastorale

Si svolge a Melfi (Pz), nella parrocchia del Sacro Cuore, il 21 e il 22 giugno il Convegno pastorale della diocesi di Melfi-Rapolla-Venosa sul tema “Ministerialità e comunione per una Chiesa in uscita”. L’annuncio e la convocazione sono stati fatti dal vescovo, mons. Ciro Fanelli. “Le parole che l’apostolo Paolo ha scritto in 1Cor.12,1-13 ci saranno guida preziosa. In ascolto della Parola, disponibili al confronto e all’ascolto reciproco, i delegati di tutte le parrocchie, i religiosi, le religiose e il presbiterio diocesano sapranno riflettere, pensare e tracciare il progetto per questa Chiesa locale” si legge in una nota. Le relazioni saranno tenute da don Luciano Meddi, docente di Catechetica missionaria alla facoltà di Missiologia della Pontificia Università Urbaniana di Roma e da mons. Fanelli. Ogni parrocchia entro l’8 giugno deve comunicare alla diocesi i nomi di dieci delegati, che si prepareranno con l’aiuto di schede di lavoro fornite dal centro diocesano. La scelta dei delegati, alla luce del lavoro da svolgere in assemblea, dovrà essere fatta tenendo conto degli ambiti del Convegno ecclesiale di Verona: vita affettiva, lavoro e festa, fragilità umana, tradizione e cittadinanza. Referenti di pastorale familiare e giovanile, liturgia, Caritas, catechisti, responsabili di associazioni e movimenti, ministri straordinari, insegnanti, laici impegnati in politica, nella scuola o nel sociale sono pertanto le categorie tra cui la diocesi invita le parrocchie a selezionare le figure che porteranno un contributo al convegno.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo