Terzo Settore: Acli Bologna, mercoledì 22 maggio un incontro di approfondimento anche alla luce della riforma

“Il Terzo Settore è sotto attacco, non si era mai visto un conflitto del genere”. Partendo da quest’affermazione dell’economista Stefano Zamagni, in un’intervista ad Avvenire il 27 aprile scorso, le Acli di Bologna organizzano un incontro per analizzare la situazione del Terzo Settore dalle pagine di Avvenire, intervistato da Diego Motta. “Abbiamo pensato – spiega Filippo Diaco, presidente provinciale delle Acli di Bologna – di approfondire questo argomento, insieme al mondo cooperativistico bolognese, anche alla luce degli sviluppi della riforma del Terzo Settore”. Durante l’intervista, Zamagni aveva anche evidenziato come la nostra società stia vivendo la difficile situazione della “aporofobia”, cioè “disprezzo dei poveri”: “Le diseguaglianze, le scarse opportunità di mobilità sociale, i cosiddetti working poors sono novità della nostra società che il Terzo Settore, insieme alle Istituzioni, deve poter affrontare con strumenti nuovi ed adeguati”, prosegue Diaco. “Ad oggi, il Reddito di cittadinanza non ci pare una soluzione: condivideremo mercoledì queste osservazioni, cercando possibili soluzioni, insieme a Zamagni e al mondo cooperativistico”, conclude il presidente.
L’appuntamento è per mercoledì 22 maggio alle 17.30 presso la sede delle Acli, in via delle Lame, 116 a Bologna.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa