Diocesi: Caritas Bolzano-Bressanone, il servizio “Integra” ringrazia imprenditori e lavoratori del Burgraviato per aiuto a disabili

Sono 75 le persone con problemi di disabilità, psicologici o di dipendenza che nel corso dell’ultimo anno, grazie al servizio “Integra” della Caritas di Bolzano-Bressanone e a diverse aziende del Burgraviato, sono entrati nel mondo del lavoro. Giovedì prossimo, a partire dalle 17, a Palais Mamming a Merano, la Caritas altoatesina ha organizzato una festa di ringraziamento per i 65 imprenditori che hanno aderito al progetto, per i lavoratori e per i loro familiari. Il servizio Integra, che Caritas offre a Merano dal 2011 grazie al sostegno del comprensorio del Burgraviato, aiuta donne e uomini con disabilità, problemi psichici e di dipendenza a inserirsi nel mondo lavorativo. “Lavorare dove gli altri lavorano”: all’insegna di questo motto Integra aiuta giovani e meno giovani a scoprire e sviluppare le proprie abilità individuali in modo tale da poterle utilizzare nel mondo del lavoro e nella società. Il servizio della Caritas altoatesina opera in stretta collaborazione con il Burgraviato e con numerosi imprenditori impegnati nel sociale.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa