Diocesi: Roma, oggi il card. De Donatis ha presieduto la Messa per i lavoratori al Centro agroalimentare

Questa mattina il card. Angelo De Donatis, vicario del Papa per la diocesi di Roma, ha presieduto la Messa dedicata ai lavoratori e alle lavoratrici presso il Centro agroalimentare della capitale. La celebrazione liturgica, organizzata in occasione del mese mariano iniziato con la Festa dei lavoratori, si è svolta nel Padiglione est del Mercato, proprio di fronte alla Cappella intitolata a “Maria Regina della Pace”, che dopo 10 anni di chiusura è stata riaperta e affidata alle Acli di Roma nel 2018. L’associazione ha qui aperto anche un presidio solidale per offrire sostegno e garantire l’esigibilità dei diritti ai lavoratori che operano all’interno del Car.

 

Subito dopo la Messa è stata anche portata per la prima volta in processione la statua di Maria Regina della Pace fra i banchi di frutta e verdura del Mercato, nel momento di maggiore attività per i lavoratori. Presenti alla celebrazione Lidia Borzì, presidente Acli Roma e provincia, Valter Giammaria, presidente Car, e Lorenzo Tagliavanti, presidente Camera di Commercio di Roma. “La Messa di oggi celebrata dal card.De Donatis – dichiara Borzì – è, dopo la riapertura della Cappellina del Car, un modo per onorare le tre fedeltà della nostra associazione: la nostra fedeltà alla Chiesa, perché questo è il mese della Madonna ed è anche il mese che ha avuto inizio con San Giuseppe Artigiano; la nostra fedeltà ai lavoratori, perché qui arrivano la frutta e la verdura che sono i frutti della fatica dell’uomo”, e “la nostra fedeltà ai poveri, perché ogni giorno la frutta e la verdura del Car, non adatta alla vendita ma ancora buona da mangiare, grazie a una rete che è diventata un moltiplicatore di solidarietà, viene recuperata dai nostri volontari con il progetto ‘Il cibo che serve’ ed arriva alla mensa degli ultimi della città”. Circa 20.000 kg di frutta e verdura recuperati da gennaio a oggi.
“Quello del recupero del cibo è un progetto in cui crediamo moltissimo – aggiunge Valter Giammaria, presidente Car -; continueremo a portare avanti questa e speriamo anche altre iniziative in sostegno dei poveri, che sono sempre di più nella città di Roma”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo