Celam: iniziata ieri l’assemblea elettiva. Mons. Espinoza (segretario generale), “organizzare una prossima Conferenza generale dell’episcopato latinoamericano”

È iniziata ieri con una conferenza stampa tenuta nella Basilica di Nuestra Señora de Suyapa, a Tegucigalpa (Honduras) la 37ª assemblea generale ordinaria del Consiglio episcopale latinoamericano (Celam), che avrà carattere programmatico ed elettivo per il quadriennio 2019-2023. All’incontro con i rappresentanti dei media hanno preso parte il segretario generale, mons. Juan Espinoza, vescovo ausiliare di Morelia (Messico), il primo vicepresidente, mons. Carlos María Collazzi, vescovo di Mercedes (Uruguay) e il segretario generale aggiunto, mons. Francisco Niño Súa. Nel corso della conferenza stampa si è parlato di alcuni temi che stanno particolarmente a cuore in questo momento ai vescovi latinoamericani, destinati a determinare gli obiettivi dell’azione pastorale: le migrazioni, la corruzione diffusa, l’adesione al recente motu proprio e alle linee indicate da Papa Francesco in materia di prevenzione agli abusi nella Chiesa.

Mons. Collazzi ha ringraziato per l’accoglienza la Chiesa honduregna e sottolineato l’importanza di questa assemblea, chiamata a rinnovare tutti gli organi direttivi dell’organismo, che coordina il lavoro delle 22 Conferenze episcopali dell’America Latina e del Caribe. All’assemblea partecipano, per ciascuna Conferenza episcopale, il presidente e il vescovo delegato per il Celam, oltre alla Presidenza uscente e ai presidenti dei sette Dipartimenti del Celam.
Mons. Espinoza ha ipotizzato: “Chissà se dall’assemblea emergerà la volontà di convocare una Conferenza generale dell’Episcopato latinoamericano”, a 12 anni dall’ultima che si è tenuta ad Aparecida. Ed ha aggiunto: “Il tema centrale di queste giornate sarà quello della sinodalità, attraverso un intervento del cardinale Marc Ouellet”. In serata il nunzio apostolico in Honduras, mons. Novatus Rugambwa, ha presieduto l’eucaristia. A partire da oggi si terranno i lavori veri e propri dell’assise, che proseguiranno fino a sabato.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo