Adunata Alpini: mons. Marcianò (Omi), “alpini sono uomini che non vacillano”

“Gli alpini sono uomini che non vacillano; sono simbolo di forza, ma di una forza speciale, assolutamente non violenta né aggressiva, colma del coraggio di chi, abituato ai sentieri impervi e imprevedibili della montagna, non si lascia scoraggiare per raggiungere le vette. E la vetta più alta da raggiungere, nella Parola di Dio che abbiamo ascoltato, ha un solo nome: la carità”. Lo ha detto l’arcivescovo ordinario militare per l’Italia (Omi), mons. Santo Marcianò, nell’omelia della messa celebrata oggi a Milano in occasione dell’adunata nazionale degli Alpini che quest’anno coincide con il Centenario dell’istituzione dell’Associazione Nazionale Alpini. Carità che l’ordinario militare ha riassunto in tre verbi, “tipici della vocazione cristiana, ma che vedo incarnati nella missione di voi alpini: rimanere, dare, scegliere”. “La carità è autentica se rimane. Voi “rimanete”, quando molti fuggono per paura, per individualismo, per incapacità di gestire situazioni. Penso soprattutto alle emergenze delle calamità naturali che, in Italia, vi hanno visto sempre accanto alla popolazione e che hanno scritto i vostri nomi non solo nella storia delle guerre, ma anche nelle tragedie che hanno flagellato e, al contempo, unito la nostra Nazione, come i terremoti del Belice, del Friuli, de L’Aquila, del Centro Italia”. “Dare – ha continuato mons. Marcianò – è il modo in cui Gesù ama, è il modo in cui un alpino ama. Dare, darsi… fino al dono della vita! È la vostra peculiare “arma”, cari amici alpini; e la gente, che lo percepisce, vi sente custodi, fratelli, amici. Per questo, gli alpini sono amici, fratelli di tutti”. Scegliere: “Voi non scegliete compiti, luoghi, persone; scegliete solo di essere a servizio e siete scelti per questo servizio. E questo vale pure per i volontari dell’Associazione – ha concluso l’arcivescovo –. È una testimonianza luminosa, un seme di pace; e un seme così fruttifica sempre in modo bello e imprevisto”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia