Papa Francesco: alla 42ª Convocazione nazionale del RnS, “diventi ricca la nostra vita e significativa la nostra testimonianza cristiana”

“Mettersi in sintonia con il Maestro che attraversa le strade della nostra quotidianità, desiderosi di incrociare il suo sguardo e a cogliere in profondità ogni parola che esce dalla sua bocca affinché diventi ricca la nostra vita e significativa la nostra testimonianza cristiana”: è l’invito contenuto nel messaggio che Papa Francesco, per mezzo del suo Segretario di Stato, card. Pietro Parolin, ha indirizzato ai partecipanti alla 42ª Convocazione nazionale dei Gruppi e delle Comunità del Rinnovamento nello Spirito Santo (RnS) che si apre oggi (fino a domenica) a Rimini. Ricordando il tema dell’evento, “Oggi per questa casa è venuta la salvezza. A Gesù il potere di salvare, all’uomo la gioia di servire”, il Pontefice auspica, inoltre, che la Convocazione aiuti ciascuno “a condividere il pane e la parola di salvezza”. Presso i padiglioni della fiera della città romagnola sono attese oltre 15mila persone, provenienti dai 1.900 gruppi e comunità del RnS sparse in Italia che radunano più di 200mila aderenti.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa