Diocesi: Vicenza, lunedì il gesuita Consolmagno all’Issr Onisto per parlare di “fantascienza e fede”

Che collegamento si può trovare tra la Bibbia e saghe come “Harry Potter” o “Il Signore degli Anelli”? A questa domanda cercherà di rispondere, lunedì 8 aprile, alle 20, il gesuita statunitense Guy Consolmagno, astrofisico specializzato al Mit di Boston e dal 2015 direttore della Specola Vaticana (l’Osservatorio astronomico e Centro di ricerca scientifica della Santa Sede). Consolmagno sarà ospite di eccezione all’Istituto superiore di scienze religiose “Onisto” di Vicenza (Borgo Santa Lucia 51).
Il gesuita, tra le altre cose cultore di fantascienza, svilupperà il tema “Fantascienza e fede. Le tracce di Dio nella letteratura e nella cinematografia fantascientifiche”, analizzando le relazioni tra questi due mondi apparentemente opposti.
L’incontro, a ingresso libero e aperto a tutta la cittadinanza, sarà trasmesso in diretta da Radio Oreb (90.2 Fm).

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa