Ecuador: nelle parrocchie amazzoniche iniziativa per la riforestazione nella Domenica delle Palme

Favorire la riforestazione dell’Amazzonia scegliendo, simbolicamente, la solennità della Domenica delle Palme, nell’anno del Sinodo amazzonico. Questa l’iniziativa vissuta ieri da tutte le diocesi e di tutte le parrocchie dell’Amazzonia ecuadoriana. Mons. Rafael Cob García, vicario apostolico di Puyo, ha esortato tutti i fedeli a piantare e riseminare piante dopo la loro benedizione, come gesto di rispetto e promozione dell’ambiente, sottolineando l’importanza del cammino verso il Sinodo del prossimo ottobre. La scorsa settimana, nel corso di una conferenza stampa, le autorità del ministero dell’Ambiente della provincia del Pastaza avevano presentato la campagna “Tradizione e cultura nella preservazione dell’ambiente”, che puntava a un uso moderato dell’uso di rami di palma per le celebrazioni della Domenica delle Palme. Il prefetto del Pastaza, Antonio Cubes, ha donato 500 piante per l’iniziativa promossa in occasione della Domenica delle Palme. Anche altre autorità hanno donato alcune piante. “Siamo chiamati a custodire la nostra casa comune, iniziamo a dare il segno di cambiamenti generazionali”, ha detto mons. Cob.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Europa