Diocesi: Firenze, in preparazione alla Pasqua domani il card. Betori presiede un messa per le persone impegnate in politica e nel sociale

In preparazione alla Pasqua, l’arcivescovo di Firenze, il card. Giuseppe Betori, presiederà domani, venerdì 12 aprile, alle 18.30 nella chiesa di San Salvatore al Vescovo, in arcivescovado, una celebrazione eucaristica per le persone impegnate in ambito sociale, politico, nell’amministrazione pubblica e nell’economia.
Nella lettera di invito, don Giovanni Momigli, direttore dell’Ufficio diocesano di pastorale sociale e del lavoro, richiama le parole contenute nel messaggio alla Conferenza episcopale brasiliana dell’11 febbraio scorso per l’annuale “Campagna di fraternità”, con le quali si tratteggia l’identikit di “politici che antepongano il bene comune ai loro interessi privati, che non si lascino intimidire dai grandi poteri finanziari e mediatici, che siano competenti e pazienti nel far fronte a problemi complessi, che siano aperti ad ascoltare e imparare nel dialogo democratico, che coniughino la ricerca della giustizia con la misericordia e la riconciliazione”. Don Momigli, sottolinea come siano parole che “possono rappresentare un prezioso aiuto per tutte le persone impegnate in abito sociale e politico, nell’amministrazione pubblica, per una riflessione quaresimale aderente al proprio servizio”. “Il cristiano – aggiunge –, infatti, è chiamato a vivere anche quello sociale e politico, come luogo nel quale si esprime la fedeltà al Vangelo e come ambito di santificazione”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia