Usura: Agostinacchio (Cassazione), “necessaria una rinnovata attenzione della politica”

“Negli anni Novanta c’è stata una grande attenzione al fenomeno dell’usura e al potenziamento dei mezzi per contrastarlo, in una società diventata sempre più complessa, ora, invece, non registro una particolare attenzione della politica sul problema. Ad esempio, esistono dei fondi per la prevenzione dell’usura che andrebbero pubblicizzati e incrementati, ma non mi pare che sia nel programma di governo”. Lo ha evidenziato, stasera, Luigi Agostinacchio, consigliere della Corte suprema di Cassazione, in occasione della presentazione, a Roma, nella Libreria San Paolo in via della Conciliazione, del libro “Il riscatto. Fuori dal tunnel dell’usura” di Michela Di Trani, addetta stampa della Consulta nazionale antiusura. “Denunciare – ha affermato – significa uscire allo scoperto e fidarsi delle forze di polizia, che devono essere preparate ad accogliere la denuncia e tutelare il denunciante. Indubbiamente, se il contesto è omertoso è più difficile denunciare. Servono reti di supporto giuridico ed economico, come i fondi previsti dalla legge”. Oggi, ha aggiunto Agostinacchio, “il nostro ordinamento offre la possibilità di uscire dal tunnel dell’usura. Viene data molta credibilità alla figura del denunciante. le sentenze dei giudici di merito sono costruite molto bene, grazie alle indicazioni fornite dalle vittime e dalla Guardia di finanza. All’85% le sentenze della Cassazione confermano quelle dei giudici di merito”. Non solo: “Quasi mai i procedimenti riguardanti il reato di usura si chiudono per prescrizione”.
Tra il pubblico della presentazione anche la presidente nazionale dell’Ucsi, Vania De Luca, e padre Francesco Occhetta, scrittore de La Civiltà Cattolica, il quale ha individuato tre step per aiutare a uscire dal tunnel dell’usura: “Mettere al centro il dolore della vittima, chiedere al reo di ricostruire una relazione che si è fratturata, ribonificando il terreno culturale, creare un contesto sociale che custodisca questo incontro”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia