Salute: Policlinico Gemelli, torna la “Longevity Run” per promuovere uno stile di vita sano. Primo appuntamento il 10 maggio a Roma

Sarà lo stadio “Nando Martellini” delle Terme di Caracalla a Roma ad ospitare il prossimo 10 maggio il primo appuntamento della Longevity Run, l’iniziativa sportiva ideata dalla Fondazione Policlinico Gemelli e dall’Università Cattolica, per promuovere uno stile di vita sano e attivo. Sarà una giornata interamente dedicata a prevenzione, salute e sport, elementi indispensabili per chi voglia assicurarsi longevità. Quest’anno la Longevity Run si allunga e va in tour per l’Italia. Previste infatti altre due tappe in Emilia Romagna, il 26 maggio a San Gabriele Piozzano (Piacenza), e in Trentino Alto Adige, il 3 agosto a Madonna di Campiglio (Trento).
A Roma, a partire dalle 10 del mattino e fino alle 19, l’équipe di medici del Policlinico Gemelli sarà a disposizione dei partecipanti per offrire a tutti un check-up gratuito sui 7 parametri di salute cardiovascolare: misurazione della pressione arteriosa, della glicemia e del colesterolo, calcolo dell’indice di massa corporea, valutazione dello stile di vita e delle abitudini alimentari e analisi di alcuni parametri di performance funzionali, come la forza muscolare e la funzione respiratoria. Questi gli elementi che concorreranno a comporre lo screening e che saranno poi registrati in una scheda di valutazione personale che conterrà tutti i risultati, ma soprattutto i consigli e le raccomandazioni per perseguire un corretto stile di vita. Al termine delle visite, dalle 19.30, avrà inizio l’attività sportiva: un circuito che combinerà elementi di fitness, ciclismo e corsa, messo a punto da “Purosangue”, progetto internazionale di running solidale. È possibile iscriversi alla Longevity Run sul sito www.longevityrun.it, mentre per prenotare i check up è sufficiente scrivere una mail a longevityrun@gmail.com.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia