Elezioni europee: i “Syclau” in bicicletta per vivere e raccontare “l’Europa e i suoi valori”. Partito da Roma tour continentale

Si sono ribattezzati “I Syclau”, Claude e Sylvie Khun, una coppia di ciclisti e podisti amatori, che dal 2017 vanno in giro per “promuovere l’Europa e i suoi valori”. Ieri, 9 aprile, sono partiti da Roma per una nuova avventura che li porterà con le loro bici alla volta di Stoccolma passando per Atene, Sofia, Bucarest, Budapest, Varsavia, Vilnius, Riga, Tallinn e Helsinki. Nei loro viaggi, che raccontano sul blog “les voyages des Syclau”, l’obiettivo è “testimoniare i valori fondamentali dell’Europa, primo fra tutti la pace” e in questo momento particolare, spingere coloro che incontreranno nel periplo, a votare all’appuntamento elettorale europeo di maggio. Prima di partire hanno incontrato Valeria Fiore, responsabile dell’Ufficio del Parlamento europeo a Roma, a cui hanno dichiarato: “Per noi, l’Unione europea è il garante della pace, delle libertà, della democrazia e della fraternità tra i popoli. Il nostro desiderio è di trasmettere questi valori ai nostri figli ed alla gioventù europea. Vogliamo cosi incoraggiare ogni cittadino europeo a votare perché l’Unione europea viva”.
Nei prossimi giorni i due eurociclisti faranno tappa a Fiuggi, Cassino, Benevento, Sant’Agata di Puglia, Matera e saranno a Brindisi il 20 aprile; quindi partiranno per Atene. Valeria Fiore, nel salutarli ha ricordato che “in bicicletta non hai confini che non siano le tue stesse forze, incontri tanti luoghi e persone diverse e interagendo con loro ti arricchisci e cresci anche tu. Grazie a Claude e Sylvie, per il vostro viaggio in bicicletta per portare l’Europa e i suoi valori per le strade tra i cittadini europei”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia