Diocesi: Venezia, in mostra alla Salute due capolavori della pittura del Cinquecento recentemente restaurati

Sarà inaugurata domani alle 18, nel Seminario patriarcale di Venezia la mostra “Ecce homo”, che porta nella Pinacoteca Manfrediniana, a fianco della basilica della Salute, due capolavori “pasquali” della pittura veneziana del Cinquecento, recentemente restaurati. Si tratta di un “Cristo alla colonna” di Palma il Vecchio e di un “Cristo e Pilato” (“Ecce homo”) di Paris Bordone. Il “Cristo alla colonna” di Palma proviene da una collezione inglese ed è stato esposto solo una volta in pubblico alla John Hopkins University nel 1942 come opera di “Giorgione e della sua cerchia” secondo un’attribuzione proposta da George Richter, uno dei grandi studiosi di Giorgione nel passato. Il “Cristo e Pilato” di Paris Bordone proviene, invece, da una collezione italiana e, pur essendo stato pubblicato nell’ultima monografia del pittore, non è mai stato esposto al pubblico in precedenza. Il restauro ha restituito piena leggibilità all’opera e dato piena conferma dell’attribuzione. Il confronto tra Palma e Bordone offre quindi l’occasione di vedere le differenze di approccio formale e stilistico a un tema figurativo analogo da parte di due pittori considerati tra i massimi coloristi veneziani del Cinquecento.
La mostra sarà aperta al pubblico dal 12 aprile al 29 giugno, dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 17, sabato dalle 10 alle 17. Chiusure previste il 19 e 20 aprile pomeriggio, 21 e 22 aprile, 25 aprile mattina, 1° maggio. Visite guidate su prenotazione per gruppi (minimo 5 persone) sono possibili, in particolare, nelle domeniche di maggio dalle 15 alle 18.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia