Osservatorio tg: Eurispes, in calo il pubblico dei tg e i lettori dei principali quotidiani nazionali

Un calo di pubblico deciso e consistente tra il pubblico dei telegiornali della tv generalista e tra i lettori dei principali quotidiani nazionali. È quanto emerge dal Rapporto semestrale dell’Osservatorio tg dell’Eurispes, presentato oggi a Roma. Lo studio ha preso in esame gli ascolti dei tg e le vendite dei quotidiani, rapportando i dati tra gennaio 2011 e gennaio 2019. “Il tg1 – si legge nel Rapporto – ha perso il 15,50% di ‘share’; il tg2 il 34,80%; il tg3 il 18,10%”. Un calo che ha colpito anche le reti Mediaset: “Il tg4 ha perso il 43,40%; il tg5 il 16,70%, Studio aperto il 41.30%”. Il tg di La7, invece, ha perso il 40.50% di pubblico. Un calo che ha colpito anche i quotidiani: il Corriere Della Sera ha perso il 53% di lettori; Repubblica il 59,30%; La Stampa il 53,60%; Il Giornale il 71,40%; Il Sole 24 Ore il 71,80%; Il Fatto Quotidiano il 54,20%.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Europa