Warning: Redis::connect(): connect() failed: Connection refused in /var/www/html/wordpress/wp-content/plugins/wp-redis/object-cache.php on line 1105
Migranti: Termoli-Larino, la Caritas diocesana aderisce alla mobilitazione internazionale #EuropeanSolidarity | AgenSIR

Migranti: Termoli-Larino, la Caritas diocesana aderisce alla mobilitazione internazionale #EuropeanSolidarity

Mercoledì 27 giugno piazza Duomo a Termoli sarà “invasa” da centinaia di barchette di carta. Con questo flash mob la Caritas diocesana di Termoli-Larino parteciperà a #EuropeanSolidarity, la mobilitazione europea per chiedere ai governi di fare la propria parte sull’accoglienza, cambiare il Regolamento di Dublino e aprire vie legali e sicure d’accesso all’Unione. Al centro della campagna ci sono i temi dei diritti civili, dell’accoglienza e dell’integrazione, per chiedere ai governi Ue, che prenderanno parte al Consiglio europeo del prossimo 28 giugno, di modificare il regolamento di Dublino e dare finalmente sostanza al principio di solidarietà su cui è fondata l’Unione europea. Al flash mob prenderà parte anche mons. Gianfranco De Luca, vescovo di Termoli-Larino. “La scelta delle barchette di carta non è casuale – si legge in una nota -. Poco più che barchette, sono, infatti quelle su cui viaggiano centinaia di migliaia di persone in fuga da povertà, guerre, persecuzioni, violenze, in cerca di un futuro più umano e dignitoso. Negli ultimi anni sono morti affogati nel Mar Mediterraneo decine di migliaia di persone tra uomini, donne, bambini: questo mare, un tempo luogo di commerci e contaminazioni tra culture, non è diventato altro che un cimitero a cielo aperto”. “La Caritas diocesana di Termoli-Larino, da anni impegnata ad accogliere, promuovere, proteggere e integrare i richiedenti asilo e i rifugiati nel nostro territorio, seguendo anche il messaggio di Papa Francesco, come fa da sempre con ogni persona in stato di bisogno indipendentemente dalla sua provenienza, non poteva dunque che aderire con convinzione a questa grande e importante giornata di solidarietà tra i popoli europei”, conclude la nota.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Europa