Autismo: Istituto Serafico Assisi, oggi si presenta il libro-testimonianza di Gabriella La Rovere

In occasione della Giornata mondiale della consapevolezza sull’autismo, che si celebra domani, l’Istituto Serafico di Assisi presenta il libro “Mi dispiace, suo figlio è autistico”. Si tratta di un libro-testimonianza, scritto da Gabriella La Rovere, medico, mamma di Benedetta, che quella frase se l’è sentita dire. “Con questa iniziativa – spiega Francesca Di Maolo, presidente del Serafico – vogliamo parlare di autismo attraverso la testimonianza di chi lo vive quotidianamente. Perché solo ascoltando le reali esigenze di chi vive accanto a persone neurodiverse possiamo davvero comprendere come intervenire in questo ambito. In un momento storico così difficile, in cui tutto viene decodificato in termini faziosi o letto in un’ottica individualistica, abbiamo bisogno di far fiorire la cultura”. Secondo l’Oms, a livello globale, 1 bambino su 160 ha un disturbo dello spettro autistico, mentre secondo gli studi più recenti in Italia l’autismo colpisce 1 bambino su 100, coinvolgendo oltre 500mila famiglie. Per le persone con disturbi dello spettro autistico il cammino verso la piena cittadinanza è ancora all’inizio. Permangono importanti ostacoli nell’utilizzo di tecnologie assistive, come i costi poco accessibili, la scarsa consapevolezza del loro potenziale e soprattutto la mancanza di formazione. Bisogna fare poi i conti con gli elevati costi delle terapie, che mettono letteralmente in ginocchio le famiglie. Si stima infatti che per assistere i propri bimbi, spendano in media tra i 1000 e i 2000 euro al mese (in alcuni casi anche di più), per tutta la vita. Il libro di Gabriella La Rovere sarà presentato questo pomeriggio, alle 17.30 nella sede dell’Istituto Serafico ad Assisi.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Europa