Brexit: i titoli dei giornali nel giorno del voto a Westminster

È un appello che non lascia dubbi quello del “Daily Mail”, il secondo più venduto tabloid britannico, che è anti Brexit. A tutta pagina, con enormi caratteri, il giornale titola “L’ultima possibilità”, parlando del voto a Westminster di oggi. Ai deputati e ai lettori chiede: “Mettete al primo posto il vostro paese. Sostenete l’accordo sul Brexit”. È un momento storico per il Regno Unito, al quale vengono dedicate le prime pagine di tutti i quotidiani e i notiziari di radio e tv. Un sì del parlamento al trattato firmato con Bruxelles, lo scorso novembre, porterebbe il Regno Unito fuori dalla Ue il prossimo 22 maggio in modo ordinato. Chi è pro Europa si schiera a favore, gli altri contro. L’antieuropeo “Daily Express”, un altro venduto tabloid, spera nel “no deal”, l’uscita senza accordo dalla Ue, il prossimo 12 aprile. E titola quindi: “L’ora più buia per la democrazia”. “Una Gran Bretagna bloccata deve fare i conti con un altro anno prima del Brexit”. È il “Times” ad avvertire i deputati euroscettici che, se non votano per il trattato della premier, oggi, l’Unione europea proporrà un periodo più lungo di permanenza e la partecipazione alle elezioni di maggio. Il punto nodale della giornata di oggi lo identifica il “Sun”, il più venduto tabloid, con il titolo “Come on Arlene”. Invita, cosi, la leader del partito “Dup”, dai voti del quale Theresa May dipende per una maggioranza in parlamento, a sostenere oggi il primo ministro.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo