Cattedra di S. Giusto: card. Bassetti, “occorre nuovo patto sociale per restituire dignità, pace e futuro al Paese”

Occorre “un nuovo patto sociale tra tutti per restituire dignità, pace e futuro a questo Paese”. A sostenerlo è il cardinale presidente della Cei Gualtiero Bassetti, animando questa sera nella cattedrale di San Giusto a Trieste uno dei quattro appuntamenti per la Quaresima 2019 organizzati dalla diocesi e denominati “La Cattedra di San Giusto”. “Abbiamo bisogno di pace e di riconciliazione”, esordisce il porporato. “Da quasi due anni, da quando sono presidente della Cei”, ricorda, “parlo di un’Italia da pacificare e da rammendare: nel suo tessuto sociale, geografico e politico. Penso fermamente che occorra un nuovo patto sociale tra tutti per restituire dignità, pace e futuro a questo Paese. L’Italia è un Paese fragile che necessita della solidità delle istituzioni e prima ancora dell’unità della popolazione intorno ad alcuni valori di fondo condivisi”. E questo “vale tra l’altro in riferimento alle nuove generazioni” osserva richiamando “la presa di coscienza che i giovani, perfino gli adolescenti, hanno dimostrato in varie nazioni d’Europa e del mondo nelle scorse settimane. Partendo dalla questione ecologica – profeticamente descritta come questione antropologica nell’enciclica Laudato si’ – i nostri ragazzi hanno protestato contro una società che non ha futuro, che restringe lo spazio per chi verrà dopo di noi, che non mantiene le promesse”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Europa