Europa: a Napoli gli Stati generali su spazio e difesa. Sassoli, “abbiamo bisogno di politiche che accorcino le distanze tra nord e sud, est e ovest”

“Che lo spirito di Bruxelles possa ispirare l’Italia e la collaborazione tra parlamentari e gruppi politici per la difesa di interessi comuni e per precisare politiche che devono cambiare”: così David Sassoli, presidente del Parlamento europeo, ha detto a braccio cominciando il suo intervento agli “Stati generali” su “Spazio, sicurezza, difesa e le prossime sfide per l’industria europea”, in corso oggi a Napoli, su iniziativa dell’Ufficio del Parlamento in Italia, in collaborazione con la Commissione, l’agenzia spaziale europea (Esa) e quella italiana. Nell’intervento di Sassoli “cooperazione e integrazione” sono state le parole ricorrenti, guardando agli impegni dell’Europa e alle poste in gioco rispetto alle politiche spaziali e della difesa. Sassoli ha però anche sottolineato come i risultati nel settore spaziale hanno ricadute efficaci nel contesto del Green Deal europeo, perché “contribuiscono a una gestione sostenibile delle risorse (acqua, utilizzo dei terreni, materie prime), e la combinazione di dati in tempo reale dei sensori (Galileo) con i dati ambientali (Copernicus) consente una presa di decisioni efficiente”. Per fare passi avanti nella sicurezza e nella difesa, “abbiamo bisogno di un bilancio che corrisponda alle nostre ambizioni”. “Un’Europa che oggi taglia è una assicurazione sulla nostra marginalità”. Sassoli ha ricordato che “se il bilancio” concordato dagli Stati in seno al Consiglio “non ci piacerà, il Parlamento non lo voterà”. Il Parlamento chiede un bilancio pari all1,3% del bilancio lordo.
“Se vogliamo politiche europee all’altezza del momento abbiamo bisogno di politiche che accorcino le distanze tra nord e sud, est e ovest, ampliando il concetto di solidarietà”. Nel corso della giornata si palerà, tra l’altro, di programma Orizzonte Europa, Nato, industria, bilancio e sinergie. Diversi ministri italiani presenti, insieme a presidenti e rappresentanti delle agenzie spaziali, dell’industria. La conferenza, che prosegue per tutta la giornata è in diretta streaming https://www.youtube.com/watch?v=UOh6FikZgWY

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo