Ue: Commissione presenta il Green Deal. “Entro 100 giorni la prima legge europea sul clima”

(Bruxelles) Il Green Deal europeo prevede una tabella di marcia con azioni “per stimolare l’uso efficiente delle risorse, grazie al passaggio a un’economia circolare e pulita, arrestare i cambiamenti climatici, mettere fine alla perdita di biodiversità e ridurre l’inquinamento”. Il documento presentato oggi dalla Commissione Ue illustra “gli investimenti necessari e gli strumenti di finanziamento disponibili e spiega come garantire una transizione giusta e inclusiva”. Il Green Deal – chiariscono gli esperti di Bruxelles – riguarda “tutti i settori dell’economia, in particolare i trasporti, l’energia, l’agricoltura, l’edilizia e settori industriali quali l’acciaio, il cemento, le Tic, i prodotti tessili e le sostanze chimiche”. Per tradurre in atti legislativi l’ambizione ad essere il primo continente al mondo a emissioni zero entro il 2050, la Commissione “presenterà entro 100 giorni – ha spiegato Ursula von der Leyen – la prima Legge europea sul clima”. Presenterà inoltre la “strategia sulla biodiversità per il 2030”, il piano d’azione sull’economia circolare, la strategia “Dal produttore al consumatore” per una politica alimentare sostenibile e proposte per un’Europa senza inquinamento. Nel marzo 2020 la Commissione – altra promessa – lancerà un “patto per il clima” per “dare ai cittadini voce in capitolo e un ruolo nella formulazione di nuove azioni”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa