Manovra: Forum famiglie, “sollecitazioni Upb sono le nostre, al centro dell’assegno unico ci sono i figli, non il reddito”

“Le sollecitazioni e i dubbi sulle potenziali criticità di un assegno unico per figlio che venga legato al reddito, così come eventualmente a una soglia economica reddituale di accesso, portati oggi alla luce dall’Ufficio parlamentare di bilancio, sono gli stessi che abbiamo noi. Anche per questo, abbiamo chiarito le medesime perplessità, alcuni giorni fa, insieme all’Associazione nazionale Famiglie numerose, che è parte del Forum famiglie, quando siamo stati auditi presso la commissione Affari sociali della Camera”. Così il Forum nazionale delle associazioni familiari commenta le parole del consigliere dell’Ufficio parlamentare di bilancio (Upb), Alberto Zanardi, pronunciate oggi in audizione alla commissione Affari sociali della Camera dei deputati sul ddl di riordino e potenziamento delle misure a sostegno dei figli a carico.
“La nostra proposta di #assegnounico universale è da sempre – così come avviene, ad esempio, in Germania – del tutto svincolata da criteri che lo farebbero decrescere linearmente in base al reddito di chi guadagna di più nel nucleo familiare”, prosegue la nota del Forum famiglie: “Se proprio si volesse mettere una soglia, occorrerebbe eventualmente calibrarla, facendola crescere in base al numero dei figli. Al centro dell’assegno unico non c’è il reddito, ci sono i figli”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia