Incidenti sul lavoro: Rossini (Acli), “creare una carta aziendale in ambito di salute e sicurezza”

“Esprimiamo la nostra solidarietà alla famiglia dell’operaio 40enne che stanotte è morto nello stabilimento Fca di Piedimonte San Germano. Le Acli da sempre sostengono la necessità di ulteriori sforzi nel campo della sicurezza sul lavoro, soprattutto in materia di prevenzione”. Lo dichiara il presidente nazionale delle Acli, Roberto Rossini. “Oggi presenteremo in Commissione Lavoro della Camera dei deputati una memoria per proporre modifiche al pdl n.1266 e, in particolare, la creazione di una carta d’identità aziendale in ambito di salute e sicurezza, con la raccolta delle informazioni sulle attività prevenzionali o strutturali volte alla salute e sicurezza nei luoghi di lavoro e la proposta di una possibile forma di defiscalizzazione degli utili aziendali reimpiegati in prevenzione e sicurezza sul lavoro. Si tratterebbe di una misura che, sul modello delle imprese sociali, andrebbe a premiare le azioni di responsabilità sociale poste in essere dalle imprese”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo