Rai: gli auguri dell’Aiart al presidente Foa, “favorire programmazione attenta a dignità delle persone e linguaggio libero da volgarità e violenza”

“‘Il mandato che ho ricevuto non è politico ma fa appello al mio percorso professionale ed io intendo onorarlo in nome dei valori del giornalismo”: anche in prospettiva di questo prezioso obiettivo l’Aiart, associazione spettatori di ispirazione cattolica, rivolge a Marcello Foa, nuovo Presidente Rai, gli auguri per un proficuo lavoro”. È quanto si legge in una nota firmata da Giovanni Baggio, presidente nazionale dell’Aiart (Associazione italiana ascoltatori radio e televisione).
“Ci auguriamo che l’apporto di Foa – afferma Baggio – contribuisca in maniera decisiva a far crescere l’azienda promuovendo il pluralismo informativo, valorizzando il patrimonio culturale del nostro Paese e favorendo una programmazione sempre attenta alla dignità delle persone, alla verità dei fatti, ad un linguaggio libero da volgarità e violenza”. “Un lavoro – conclude il presidente dell’Aiart – aperto al confronto costruttivo con l’associazionismo e i cittadini, non riservato solo agli addetti ai lavori”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo