Cei: Consiglio permanente, sussidio per diocesi e parrocchie su scuola e università. Un evento culturale nel 2019 sull’educazione

Un sussidio che aiuti le diocesi e le comunità parrocchiali a prendere l’iniziativa per un investimento convinto nel mondo della scuola e dell’università; un evento culturale – da celebrarsi nell’autunno del prossimo anno – che riprenda e approfondisca il tema dell’educazione con l’intento di consegnare alla comunità la convinzione che “il tempo dell’educazione non è finito”. Sono le due proposte – presentate dalla Commissione episcopale per l’educazione cattolica, la scuola e l’università – hanno incontrato l’attenzione dei vescovi sullo sfondo degli Orientamenti pastorali del decennio e nell’imminenza del Sinodo sui giovani. Durante il Consiglio permanete della Cei, che si è concluso ieri a Roma, “sono state rappresentate le difficoltà di tanti docenti nella gestione delle classi; la necessità di tornare a promuovere un’alleanza educativa con il mondo della scuola, togliendolo da un isolamento nocivo per tutti; la disponibilità dei pastori ad alimentare un rapporto con i dirigenti scolastici”.
È emersa pure la preoccupazione per i possibili effetti di una sentenza del Consiglio di Stato, circa la possibilità di modificare in qualsiasi momento dell’anno la scelta di avvalersi dell’insegnamento della religione cattolica.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo