Diocesi: Venezia, a Mestre nuovi corsi di lingua e cultura italiana per stranieri. Da lunedì le iscrizioni

Il Centro di lingua e cultura italiana per stranieri – gestito dal Patriarcato di Venezia e sede convenzionata Cils (Certificazione di italiano come lingua straniera) – riapre le iscrizioni ai corsi di italiano del nuovo anno scolastico 2018/19 per chi – principiante assoluto o analfabeta – voglia avvicinarsi per la prima volta alla lingua e cultura italiana o desideri proseguirne il viaggio di scoperta e apprendimento, dal livello elementare all’avanzato. Da lunedì 17 a venerdì 21 settembre sarà possibile iscriversi presso la sede del Centro in via Querini 19/A a Mestre (secondo piano del Centro pastorale Papa Luciani), muniti di permesso di soggiorno, carta d’identità o passaporto e codice fiscale. L’iscrizione prevede un test d’ingresso e un colloquio valutativo. La segreteria sarà aperta ogni giorno dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 18. I prossimi corsi inizieranno il 26 settembre e prevedono lezioni di due ore con frequenza quotidiana dal lunedì al venerdì (mattina e pomeriggio). Il Centro ha inaugurato la propria attività all’inizio del 2018 offrendo ai propri studenti corsi di lingua italiana ed anche incontri formativi su lavoro, salute, scuola, economia, diritti. In tutti questi mesi e anche durante l’estate alcune centinaia di studenti – 90 nella prima tornata, 115 nella seconda terminata a fine giugno e ben 150 nei corsi estivi – hanno frequentato con continuità i corsi, taluni anche sostenendo gli esami di certificazione linguistica. Uomini e donne provenienti da tutto il mondo, in particolare Bangladesh e Africa.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo