Diocesi: Venezia, il 15 agosto solennità dell’Assunta a Torcello con mons. Andrich, itinerari culturali e concerto

Come da tradizione, l’isola di Torcello (diocesi di Venezia) vivrà mercoledì 15 agosto la sua giornata più importante dell’anno con la solennità dell’Assunzione di Maria in cielo, titolare della millenaria basilica, già cattedrale. In questa ricorrenza si è voluto inserire il ricordo dei duecento anni dalla soppressione della diocesi di Torcello (accorpata al patriarcato marciano) avvenuta il 1 maggio 1818 con la bolla di Papa Pio VII De Salute Dominici Gregis, con la quale si riorganizzavano le circoscrizioni ecclesiastiche appartenenti un tempo alla Serenissima Repubblica di Venezia. Nella prima parte della giornata sono previsti due itinerari culturali in basilica e in museo (ore 12.30 e 14,45) in collaborazione tra San Servolo Servizi Metropolitani e Patriarcato di Venezia, a cura di Marco Molin (Centro studi torcellani). Alle 16.15 appuntamento in basilica per la recitazione di ampi stralci da “Interrogatorio a Maria” di Giovanni Testori, proposta da Franco Palmieri e intervallata da esecuzione di brani musicali di Giovanni Gabrieli, Giacomo Carissimi, Henry Purcell. Alle 18, sempre in basilica, il solenne pontificale dell’Assunta presieduto da mons. Giuseppe Andrich, vescovo emerito di Belluno-Feltre e animata dalla corale San Michele di Quarto D’Altino.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa