Decreto dignità: dal Senato via libera definitivo. A favore 155 voti, 125 i contrari

Con 155 voti favorevoli, 125 contrari e un astenuto, il Senato della Repubblica ha approvato poco fa il disegno di legge di conversione, con modificazioni, del decreto-legge 12 luglio 2018, n. 87, recante disposizioni urgenti per la dignità dei lavoratori e delle imprese, già approvato dalla Camera dei deputati nella serata di giovedì 2 agosto, e incardinato a Palazzo Madama nella seduta di lunedì 6 agosto. Quindi il cosiddetto “Decreto dignità” ha ottenuto l’approvazione definitiva diventando legge dello Stato.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa