Scuola: Fondazione Ente dello Spettacolo, ad ottobre un corso per imparare ad “Usare il cinema nell’ora di religione”

Un corso residenziale per insegnanti di religione della scuola secondaria di primo e secondo grado per imparare ad “Usare il cinema nell’ora di religione”. È l’iniziativa promossa dalla Fondazione Ente dello Spettacolo che si svolgerà dal 4 al 6 ottobre presso l’Hotel Duca della Corgna a Castiglione del Lago (Pg). Il corso è realizzato con la direzione scientifica dell’Università Cattolica del Sacro Cuore e il patrocinio del Servizio per l’Insegnamento della religione cattolica dell’arcidiocesi di Milano. “Usare il cinema nell’ora di religione”, si legge in una nota, “vuole formare gli insegnanti di religione sul linguaggio del cinema e sui suoi significati, per poter usare questo strumento nella didattica”. “Durante le tre giornate – prosegue la nota – sarà approfondita la questione del sacro nel cinema attraverso l’analisi de ‘La ricotta’ di Pier Paolo Pasolini”. Il tema sarà affrontato attraverso lezioni metodologiche, un seminario di approfondimento su Pasolini, lavori di gruppo, lo studio del film, redazione di materiali che confluiranno in una pubblicazione operativa per gli insegnanti.
La direzione scientifica è affidata a Pier Cesare Rivoltella, ordinario di Tecnologie dell’istruzione e dell’apprendimento alla Cattolica e direttore del Cremit (Centro di ricerca per l’educazione ai media, all’informazione e alla tecnologia). In aula saranno presenti Michele Maragi, docente alla Cattolica, e Sergio Perugini (Commissione nazionale valutazione film della Cei), oltre a Federico Pontiggia, critico della “Rivista del Cinematografo”. Tutor d’aula Livia Fiorentino, della Fondazione Ente dello Spettacolo.
Il corso, riservato ai primi 50 iscritti, ha la durata di 25 ore ed è accreditato presso il Miur, acquistabile con Buono scuola e dà diritto ad 1 credito formativo. Informazioni e iscrizioni su www.entespettacolo.org.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo