Papa Francesco: messaggio al Congresso americano missionario, vita della Chiesa sia sempre più missionaria

Rinnovare la vita ecclesiale perché sia sempre più missionaria. Questo l’invito rivolto da Papa Francesco ai circa 3.000 partecipanti al quinto Congresso americano missionario (Cam), che si è aperto ieri a Santa Cruz de la Sierra (Bolivia).
Il messaggio, in spagnolo (la traduzione è nostra) è stato letto all’inizio dei lavori dal vescovo ausiliare di Santa Cruz, mons. Stanislaw Dowlaszewicz. Il Papa si rivolge inizialmente in modo diretto al cardinale Fernando Filoni, suo delegato al Cam: “Sarai presenti al mio posto nella città di Santa Cruz de la Sierra e, per questa occasione unica farai una fervente azione di grazie – questo è importante ed è ciò che significa la parola eucaristia – insieme ai pastori e a tutti i fedeli cristiani, per i grandi doni della fede e del battesimo, affinché essi ci facciano partecipi della vita, morte e risurrezione di Cristo”. Il Papa ha anche espresso la speranza che “si vada avanti, con grande impegno, gioia e costanza, con la nuova evangelizzazione, in modo tale che la vita ecclesiale si rinnovi e diventi sempre più missionaria”.
Il Papa, nel suo messaggio, chiede tra l’altro al cardinale Filoni di ricordare “ai vescovi e a tutti i responsabili che nel cuore di Dio c’è un posto preferenziale per i poveri, per i quali egli si è fatto povero”. Ricorda inoltre che la Madre del Salvatore protegge tutta l’America e ringrazia la Conferenza episcopale boliviana per essere stato invitato a partecipare al Congresso, abbracciando “con animo generoso e benevolo tutti i partecipanti”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia