Disabilità: Boeri (Inps), “rimodulare i permessi della legge 104”

“Risposte anche da parte del legislatore per ciò che attiene una rimodulazione dei diritti delle famiglie con persone disabili”. Le chiede Tito Boeri, presidente dell’Inps, a proposito delle proiezioni sociodemografiche e sanitario-assistenziali al 2030 e al 2050 elaborate dall’Istat per Italia Longeva. “Nei prossimi 50 anni le generazioni maggiormente a rischio di non autosufficienza passeranno da un quinto a un terzo della popolazione italiana – segnala Boeri in una nota –. Non è pensabile rispondere a una domanda crescente di assistenza di lungo periodo basandosi pressoché interamente sul contributo delle famiglie”. Secondo il presidente dell’Inps, “ci vogliono politiche di riconciliazione fra lavoro e responsabilità famigliari che modulino gli aiuti in base allo stato di bisogno”. Uno l’esempio indicato da Boeri: “Rimodulare i permessi della legge 104/92 in base al bisogno effettivo di assistenza”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia