Ue: Bruxelles, Giornate europee sul tema “Donne e ragazze in prima linea nello sviluppo sostenibile: proteggere, responsabilizzare, investire”

(Bruxelles) “Donne e ragazze in prima linea nello sviluppo sostenibile: proteggere, responsabilizzare, investire”: è il tema dell’edizione 2018 delle Giornate europee dello sviluppo (European Development Days – Edd) che si svolgeranno a Bruxelles il 5 e 6 giugno, promosse dall’Ue. Quest’anno gli Edd si “incentreranno sulla responsabilizzazione e sul coinvolgimento di donne e ragazze nell’ambito dello sviluppo sostenibile”, spiega il programma. Saranno inoltre discussi, in numerosi eventi, dibattiti, tavole rotonde con 5mila partecipanti da 140 Paesi, gli obiettivi dell’Agenda 2030 e l’impegno dell’Unione verso la parità di genere. “Il forum si basa sulla convinzione che la cooperazione sia un elemento chiave per un cambiamento tangibile verso un mondo sostenibile e libero dalla povertà dove tutti possano avere la possibilità di vivere una vita dignitosa. Un obiettivo essenziale è quindi ispirare il desiderio di lavorare insieme in uno spirito di vera collaborazione, facilitando le opportunità di incontri e conoscenze”. L’incontro sarà strutturato intorno a tre tematiche “centrali: integrità fisica e psicologica di donne e ragazze; diritti socio-economici e responsabilizzazione di donne e ragazze; le 5 “P” dell’Agenda 2030: persone, pianeta, prosperità, pace e partenariati. Agli eventi parteciperanno anche i rappresentanti delle istituzioni Ue, fra cui il presidente della Commissione Jean-Claude Juncker e l’Alto rappresentante Federica Mogherini.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori