Regno Unito: centinaia di eventi per ricordare la deputata europeista Jo Cox, uccisa alla vigilia del Brexit

A tre anni dall’omicidio della parlamentare britannica Joe Cox, appassionata sostenitrice laburista della scelta di restare nell’Ue, la sua eredità è viva e feconda nel Regno Unito. Ispirati dalle sue parole “siamo molto più uniti e abbiamo molto più in comune di quanto ci divide”: la fondazione Jo Cox in collaborazione con il movimento “More in common”, ripropone per il secondo anno il “great get together”, letteralmente “il grande incontrarsi”, due giorni, il 22-24 giugno, per “fare festa” in nome della consapevolezza che animava le parole e le iniziative della parlamentare uccisa il 16 giugno 2016. Sono più di 5.880 ad oggi le iniziative registrate sul sito e organizzate da oltre cento organizzazioni che hanno aderito a questa grande campagna che è allo stesso tempo memoria e sensibilizzazione. Ci si può iscrivere o anche semplicemente unirsi al “great get together” più vicino o preferito scegliendo tra una grande varietà di proposte: barbecue, pic nic “porta e condividi”, biciclettate, spettacoli circensi, musica, mercatini di scambio dell’usato e giochi all’aperto. Tutti in memoria di Joe Cox che il 24 giugno prossimo avrebbe compiuto 48 anni.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori