This content is available in English

Macedonia: accordo nuovo nome. Krastev (analista), “concessioni sia da Atene che da Skopje ma è presto per cantare vittoria”

“È un passo importante in cui sia Atene che Skopje hanno fatto concessioni significative. Ma è presto per cantare vittoria, è solo la prima tappa di un iter di cui fine non siamo sicuri”. È il commento dell’esperto di questioni balcaniche e giornalista di Bloomberg Tv Bulgaria, Nikolay Krastev, rilasciato al Sir dopo il raggiunto accordo sul nome “Repubblica di Macedonia del Nord” tra il premier greco Alexis Tsipras e il primo ministro macedone Zoran Zaev. A suo avviso, “spetta a Tsipras e Zaev il compito difficile di convincere i propri connazionali che l’accordo sia indispensabile e che porterà del bene a tutti”. “I macedoni sanno che senza il via libera di Atene non possono entrare nell’Ue”, aggiunge.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo