Giovani: card. Bassetti, “ricostruire con loro un’alleanza” perché “il nostro cuore non invecchi”

“Sono le loro tracce (dei giovani, ndr) quelle che siamo chiamati ad intercettare perché il nostro cuore non invecchi. Papa Francesco non perde occasione per ricordarcelo”. Lo scrive il presidente della Cei, card. Gualtiero Bassetti, nella prefazione del libro a cura di padre Vito Magno dal titolo “Inquieti sognatori. I giovani nella Chiesa di Papa Francesco” (Lev). Citando l’ex sindaco di Firenze, Giorgio La Pira, il porporato afferma che sono i giovani “l’utopia che guarda al futuro, ma che cresce bene se è accompagnata dalla memoria, che guarda al passato, e dal discernimento del presente”. È a questo, secondo il card. Bassetti, che la Chiesa è chiamata, “a seguire le tracce delle rondini (i giovani, ndr), offrendo loro il tesoro della memoria e quello del discernimento”. Il cardinale indica inoltre “il pericolo più grande che possiamo correre come cristiani, ma anche come italiani”, cioè quello di “vivere in una comunità e in un Paese che invecchiano”. “L’inverno demografico è uno spettro che non può essere fugato solo con promesse elettorali a buon mercato o con sogni di basso cabotaggio”, aggiunge. È necessario, a suo avviso, un’“alleanza da ricostruire tra Chiesa e giovani”, che “passa per quei sentieri di morte che tanti di loro si trovano a percorrere”. Il riferimento è “all’impossibilità di trovare una casa, un lavoro, una speranza”. “Solo percorrendo insieme a loro questo Calvario, tenendo accesa la lampada del Vangelo, li aiuteremo a non smettere di sognare, a non rassegnarsi a una vita da spettatori – conclude -. Solo se ci incontreranno davvero lungo questi sentieri da redimere, ci aiuteranno a non perdere di vista la nostra vocazione a essere sale e luce”. Infine, un incoraggiamento per gli adulti: “Sognare insieme ai nostri giovani sarà il modo migliore per consegnare loro la concretezza della nostra fede e per guarire, insieme a loro, dalla malattia più pericolosa in cui rischiamo di incappare: la sclerocardia”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa