This content is available in English

Scontri a Gaza: Ccee, “Proteggere la vita ad ogni costo”. Sabato 19 in preghiera con la Chiesa di Terra Santa

“Proteggere la vita ad ogni costo”: è questo l’appello della presidenza del Consiglio delle Conferenze episcopali europee lanciato oggi per la pace in Terra Santa e per “deplorare l’ennesima esplosione di odio e di violenza, che sta insanguinando ancora una volta la Terra Santa” in questi giorni. In un breve comunicato, firmato dal card. Angelo Bagnasco, arcivescovo di Genova e presidente del Ccee e dai suoi due vicepresidenti, il card. Vincent Nichols, arcivescovo di Westminster, e mons. Stanisław Gądecki, arcivescovo di Poznań, la presidenza del Ccee testimonia “la vicinanza della Chiesa europea e accoglie l’invito dell’Amministratore apostolico del Patriarcato Latino di Gerusalemme, mons. Pierbattista Pizzaballa, per un tempo di preghiera per la pace in Terra Santa”. In questo senso, si legge nel testo, “la presidenza del Ccee, per esprimere con convinzione che la pace e la vita umana sono beni irrinunciabili e al di sopra di qualsiasi interesse nazionale e internazionale, invita le comunità e le singole persone, anche in Europa, a unirsi alla preghiera della Chiesa di Gerusalemme, attraverso un tempo di raccoglimento e di preghiera per la pace e la difesa della vita ad ogni costo, sabato 19 maggio, vigilia di Pentecoste”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia