Diocesi: Roma, il 19 maggio veglia di Pentecoste dedicata alla vita consacrata

Sarà dedicata in modo particolare alla vita consacrata la veglia di preghiera che verrà celebrata sabato 19 maggio, alla vigilia della solennità di Pentecoste, alle 19, nella basilica di San Giovanni in Laterano. A presiederla sarà l’arcivescovo vicario, mons. Angelo De Donatis; tra i concelebranti, il vicario episcopale per la vita consacrata, don Antonio Panfili, e i superiori di numerose comunità religiose di Roma. Saranno presenti gruppi dalle parrocchie e rappresentanti di tutte le diverse forme di vita consacrata. “La vita consacrata – si legge in una nota – sarà presente in tutte le sue forme; parteciperanno religiose e religiosi della diocesi di Roma, la Cism (Conferenza italiana superiori maggiori), l’Usmi (Unione superiore maggiori d’Italia), la Ciis (Conferenza italiana istituti secolari), l’Ordo Virginum, l’Ordo Viduarum, e le nuove forme di vita consacrata. Tra i momenti più significativi che verranno vissuti, dopo l’omelia di mons. De Donatis e la professione di fede, i religiosi presenti faranno il rinnovo dei voti. “Senza lo Spirito Santo – rileva don Panfili – la vita consacrata è un non senso, una mutilazione, un fallimento totale. Con lo Spirito Santo la vita consacrata è pienezza nella vita personale, fecondità adulta e felicità al colmo. Lo Spirito crea armonia e comunione autentica”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia