Papa Francesco: a metropolita Rastislav, “lo Spirito ispira sempre vie nuove e coraggiose per evangelizzare i contemporanei”

Ha parlato del “rapporto tra evangelizzazione e cultura”, stamattina, Papa Francesco, ricevendo in udienza sua beatitudine Rastislav, metropolita delle Terre Ceche e della Slovacchia, arcivescovo di Prešov Bizantini di cultura. Cirillo e Metodio, ha ricordato, “ebbero l’audacia di tradurre il messaggio evangelico in una lingua accessibile ai popoli slavi della Grande Moravia. Incarnando il Vangelo in una determinata cultura, diedero sviluppo alla cultura stessa”. L’apostolato dei Santi Cirillo e Metodio, che Papa Giovanni Paolo II proclamò co-patroni d’Europa, secondo il Pontefice, “rimane per tutti noi oggi un modello di evangelizzazione”. Infatti, “per annunciare il Signore non basta riaffermare gli schemi del passato, ma occorre porsi in ascolto dello Spirito, che sempre ispira vie nuove e coraggiose per evangelizzare i contemporanei. Lo fa anche oggi, pure in Paesi tradizionalmente cristiani spesso segnati da secolarizzazione e indifferenza”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia