Dipendenze: Caritas-Miur, venerdì 18 a Roma premiazione dei vincitori del concorso “Liberi da… liberi di…”

Si svolgerà venerdì 18 maggio dalle 10, presso il Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca a Roma, la premiazione dei vincitori del concorso “Liberi da… liberi di…”, promosso da Caritas Italiana insieme al Miur. “Il concorso – ricorda una nota – era destinato agli studenti delle Istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado, in forma individuale o in gruppo, i quali sono stati invitati a documentarsi sui fenomeni delle varie dipendenze nascoste dietro le pieghe di un vissuto quotidiano, che si manifestano in forme di autodistruzione: droga, alcool, gioco d’azzardo, shopping compulsivo, dipendenza patologica da lavoro, cyberdipendenza…”. L’elemento centrale della proposta “è stato ribadire l’importanza di agire preventivamente con una adeguata informazione e a livello educativo sottolineare l’importanza del fare rete tra famiglie-scuola-territorio in un impasto di relazioni, affettività, responsabilità educativa, testimonianza, affinché ogni ragazzo possa scegliere liberamente come impostare il proprio progetto di vita”. Interverranno alla premiazione Rosa Bruna De Pasquale, capo Dipartimento per il sistema educativo di istruzione e formazione del Miur, e don Francesco Soddu, direttore di Caritas Italiana. Coordina Tiberio Timperi, giornalista e conduttore radiotelevisivo. Info: www.caritas.it

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia