Famiglia e vita: mons. Paglia e mons. Sequeri da oggi in Messico per una settimana di incontri

Da oggi al 18 marzo mons. Vincenzo Paglia, presidente della Pontificia Accademia per la Vita e gran cancelliere del Pontificio Istituto Teologico Giovanni Paolo II per le Scienze del Matrimonio e della Famiglia, insieme con mons. Pierangelo Sequeri, preside del Pontificio Istituto Teologico del Laterano, sono in Messico. La prima tappa il 14 e il 15 sarà la sezione messicana dello stesso Istituto Giovanni Paolo II che ha sede a Città del Messico (Università Anahuac www.familia.edu.mx www.anahuac.mx). La seconda tappa del viaggio sarà la cittadina di Querétaro per visitare il Centro di ricerca sociale avanzata Cisav (www.cisav.org.mx) dove si terrà un colloquio sulle cure palliative e un seminario su Amoris Laetitia. “Le questioni della famiglia e della vita, che nella famiglia trova il suo inizio, sono oggi particolarmente urgenti e bisognose di uno sforzo comune di riflessione e di impegno. Il nostro condividere questa missione ci riempie di gioia e di gratitudine”, ha dichiarato mons. Paglia prima di partire. Nell’anno accademico in corso sono iscritti nell’Università Anahuac 34 studenti per la licenza in Scienze della Famiglia; 424 studenti nel master di Secondo livello e 682 studenti per i corsi di diploma universitario. “Le minacce alla vita dall’inizio alla fine naturale ci spingono sempre di più ad ascoltare con attenzione il messaggio di uno dei più stretti collaboratori del Papa su temi così importanti e urgenti. Città del Messico, che riceve mons. Paglia, ha da 20 anni la legge sull’aborto più permissiva di tutto il Paese ed è stata la prima città del Messico a legalizzare le unioni tra persone dello stesso sesso”, spiega il vice preside, padre Gaspar Guevara.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo