Ambiente: firmato protocollo da Unicef Italia e Aiapp su coinvolgimento minori in tutela e salvaguardia di paesaggio e verde urbano

Unicef Italia e Associazione italiana di architettura e del paesaggio (Aiapp) hanno firmato oggi un protocollo di intesa per “coinvolgere bambini e giovani nella promozione di azioni mirate alla salvaguardia e alla tutela del paesaggio e del verde urbano per costruire città sempre più a misura di bambino e adolescente, anche dal punto di vista ambientale”. L’accordo, della durata di tre anni, “rientra nelle azioni – si legge in una nota di Unicef Italia – volte a sensibilizzare le amministrazioni sull’importanza di costruire una città a misura di bambini e di adolescenti, in particolare per quel che riguarda la tutela del verde e del paesaggio, quali elementi indispensabili per una crescita sana dei bambini”. “Ciò – prosegue la nota – in linea con quanto proposto dai nove passi del programma Unicef ‘Città amica’ che sollecita gli enti locali ad elaborare politiche che diano piena attuazione alla Convenzione sui diritti dell’infanzia e i suoi principi”. L’accordo prevede “la promozione di percorsi partecipativi di progettazione di spazi urbani, volti a diffondere piena consapevolezza tra i ragazzi affinché siano essi stessi agenti di cambiamento”; “l’elaborazione di strumenti che permettano di realizzare attività di consultazione dei ragazzi nella pianificazione degli spazi urbani”; “la sensibilizzazione delle amministrazioni sull’importanza di coinvolgere i bambini ed i ragazzi nei processi di elaborazione della pianificazione”; “l’educazione alla cultura della bellezza del patrimonio paesaggistico quale strumento pedagogico, attraverso percorsi di visita a ville e giardini”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo