Terzo Settore: Rossini (Acli), Consiglio nazionale insediato oggi “inizia lavoro per attuazione riforma e valorizzazione corpi intermedi”

“Con oggi inizia un lavoro molto importante che avrà come primo obiettivo quello di accompagnare l’attuazione della riforma e poi di valorizzare il ruolo dei corpi intermedi nelle loro quotidiano attività di volontariato e di promozione del bene comune”. Lo ha dichiarato Roberto Rossini, presidente nazionale delle Acli e membro del Consiglio nazionale del Terzo Settore, che si è insediato oggi. Alla prima riunione, che ha visto l’elezione a vicepresidente del nuovo organismo la portavoce del Forum del Terzo Settore Claudia Fiaschi, erano presenti il ministro del Lavoro Giuliano Poletti e il sottosegretario Luigi Bobba. Il nuovo organismo, introdotto dalla recente riforma, sostituisce i precedenti osservatori e riunisce i soggetti più rappresentativi dell’associazionismo, del volontariato, dell’impresa e della cooperazione sociale, delle Ong e delle Fondazioni. Tra i rappresentati delle rete associative figurano anche le Acli.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo